50 FILM MOTIVANTI CHE POSSONO CAMBIARE LA TUA VITA

Io sono, noi siamo, tutti siamo

50 FILM MOTIVANTI CHE POSSONO CAMBIARE LA TUA VITA

Il potere che ha un film sulla nostra mente ed il nostro cuore è enorme. Non esiste altra forma d’arte che possa donare una rappresentazione altrettanto vivida della realtà, ed impressionare così tanto i nostri cuori. Ma, come tutti gli strumenti, il loro potere può essere indirizzato verso i fini più diversi. Di seguito trovi 50 film (cinquanta yess) che sono stati selezionati per l’impatto positivo, energizzante, potenziante che possono avere sulla tua vita.

Per ognuno di questi troverai una breve sinossi, un focus sulla lezione presente nel film ed infine una citazione, che puoi utilizzare come incantesimo per te stesso.

Prima di partire con il listone, ti chiedo di aggiungere nei commenti un film che tu hai trovato particolarmente motivante non presente nella lista. E’ molto bello se ognuno lascia un piccolo dono per gli altri che leggeranno questo articolo.

1. LIMITLESS

Aforisma, Cinema, Film, Motivazione, Obiettivi, Sviluppo Personale,
La storia di Eddie Morra, che passa da una vita assolutamente mediocre, ad una vita straordinariamente di successo grazie alla pillola delle meraviglie: l’NZT. Scrivere un libro in poche ore, imparare il giapponese in una settimana, diventare miliardario, vincere in borsa, recuperare la fidanzata diventa un gioco da ragazzi…
COSA TI INSEGNA: Che le potenzialità che abbiamo sono enormi, e che sfruttandole a pieno nessun obiettivo è troppo ambizioso. Bisogno di qualche dritta a questo proposito?
LA CITAZIONE:
“Non ho manie di grandezza, ho una formula per la grandezza!”
Eddie Morra (Bradley Cooper)

2. UN SOGNO, UNA VITTORIA

La storia di una ex giovane promessa del baseball che ha dovuto abbandonare alla sua carriera a causa di una brutta vicenda. Allenatore della squadra della scuola cerca di trasmettere i propri valori ai suoi allievi, e, a 35 anni riuscirà a giocare di nuovo nella Major League ed a realizzare il suo sogno.
COSA TI INSEGNA: A non mollare mai, anche quando la vita è dura e sembra dirti di no. A perseverare restando te stesso, a conservare e proteggere i tuoi sogni, a crederci sempre.
LA CITAZIONE:
“Pensare a quel che si vuol fare nella vita è giusto, finchè non si deve iniziare a fare quel che la vita ci mette di fronte” 
Vuoi approfondire? Leggi questo articolo:

3. SETTE ANIME

La storia di Tim Thomas, ingegnere aereospaziale, che per espiare un danno del passato, decide di salvare la vita di 7 persone, 7 anime. E la storia di un uomo che passo dopo passo, scopre il vero significato del fare del bene, fino a rinunciare e a sacrificare se stesso.
COSA TI INSEGNA: Il peso degli errori del passato e che in ogni caso, qualunque sia la tua colpa, esiste sempre un metodo per riscattarla.
LA CITAZIONE:
“C’è un tempo giusto per andarsene dalla vita di una persona anche quando non si ha un posto dove andare…”

Tim Thomas

4 RUSH

La grande rivalità sportiva tra i due piloti di formula uno James Hunt e Niki Lauda: il diavolo e l’acquasanta. Serata nei night, donne, luci della ribalta dalla parte del britannico e serietà, rigore e sobrietà per l’austriaco. Una rivalità che dopo l’incidente si strasforma in profonda amicizia, sostegno e simpatia. Il recupero di Lauda è una lezione di vita incredibile
COSA TI INSEGNA: che si può competere correttamente, che si può recuperare ciò che ci sembra di aver perso, che se la mente funziona, tutto può aggiustarsi.

LA CITAZIONE:
“Quel bastardo di Hunt, dicevo, lo odio. E poi un giorno è venuto il dottore e ha detto “Signor Lauda, le posso dare un consiglio? Smetta di pensare a questo incidente come alla maledizione di un nemico, forse è una benedizione. Impara più un saggio dai nemici che uno stupido dagli amici…”
E sai che ti dico? Aveva ragione. Guardaci ora, eravamo ragazzini quando ci siamo conosciuti, due cazzoni matti in Formula 3, ripudiati dalle famiglie, senza una meta. E ora siamo entrambi campioni del mondo, non è male eh?”

Niki Lauda (Daniel Brühl)

5 ROCKY

La storia del pugile più celebre del cinema: Rocky Balboa. Può un perfetto sconosciuto divenire campione del mondo dei pesi massimi di pugilato? Sì, a patto che ci creda, che sappia ascoltare i consigli di Micky, che abbia cuore, che non abbia paura dei sacrifici, che non senta il dolore e vada avanti per la sua strada.
COSA TI INSEGNA: Che qualsiasi cosa ti succeda, puoi sempre rialzarti e proseguire.
LA CITAZIONE:
“In fondo chi se ne frega se perdo questo incontro, non mi frega niente neanche se mi spacca la testa, perché l’unica cosa che voglio è resistere, nessuno è mai riuscito a resistere con Creed, se io riesco a reggere alla distanza, e se quando suona l’ultimo gong io sono ancora in piedi… se sono ancora in piedi io saprò per la prima volta in vita mia che… che non sono soltanto un bullo di periferia.” 

Rocky Balboa

6 NON È MAI TROPPO TARDI

La storia di due malati terminali: un multimilionario ed un operaio. Nonostante le differenze sociali, sono uniti dal desiderio di sfruttare a pieno ogni istante che gli resta, recuperando ciò che hanno lasciato indietro nel passato.
COSA TI INSEGNA: Che non bisogna perdere un istante di ciò che la vita ci offre, che non è mai troppo tardi per recuperare
LA CITAZIONE:
“Non c’e modo che io possa ripagarti per tutto quello che hai fatto per me, perciò anzi che provarci, ti chiederò di fare ancora una cosa per me; Trova la gioia nella tua vita. Una volta, hai detto di non essere come gli altri, be’, questo è vero, tu di certo non sei come gli altri, però ogni altro è come ognuno di noi. Il mio pastore dice sempre le nostre vite sono ruscelli che confluiscono tutti nello stesso fiume, verso le cascate nelle quali, oltre la foschia si trova il paradiso. Trova la gioia nella tua vita, Edward,. Mio caro amico, chiudi gli occhi e lasciati trasportare dal fiume fino a casa.”

Carter

7 MEN OF HONOR – L’ONORE DEGLI UOMINI

La storia di Carl Brasher, primo afroamericano a divenire palombaro dell’esercito degli Stati Uniti. Nonostante un superiore ostile, gli odi razziale, e in seguito l’amputazione di una gamba, riuscirà a divenire il primo afroamericano con handicap in servizio militare permanente.
COSA TI INSEGNA: Che qualsiasi sia la tua condizione di partenza, e quali che siano gli ostacoli nel percorso, puoi raggiungere risultati straordinari e fare della tua vita un capolavoro.
LA CITAZIONE:
“Aveva ragione, io e lei non abbiamo niente in comune! Io sarò pure un povero stupido negro di campagna ma almeno cerco di migliorare, lei invece è rimasto il piccolo uomo che è, odioso e insignificante! Senza la tuta da palombaro lei non è che un bastardo, un fallito che una volta era qualcuno!”

Carl Breasher, Billy Sunday

8 LA VITA È BELLA

La storia di Guido Orefice uomo ebreo deportato nel campo di concentramento di Aushwitz con l’adorata moglie Dora ed il piccolo figlio Giosué. Riuscirà a salvare la vita del figlio e della moglie salvando la sua e soprattutto insegnerà al figlio che in qualsiasi luogo del mondo, anche il peggiore, la vita è bella e degna di essere vissuta, e per trovare il bello non occorre altro che uno sguardo allenato ed un cuore puro.
COSA TI INSEGNA: Che la vita vale sempre di essere vissuta, che è possibile trovare la bellezza e la speranza sempre, anche nelle situazioni più dure.
LA CITAZIONE:
“Guarda i girasoli: s’inchinano al sole, ma se vedi uno che è inchinato un po’ troppo significa che è morto. Tu stai servendo, però non sei un servo. Servire è l’arte suprema. Dio è il primo servitore; Lui serve gli uomini, ma non è servo degli uomini.”

9 LA RICERCA DELLA FELICITÀ

La storia di Chris Gardner, il primo broker afroamericano a Wall Street e fondatore dell’azienda Gardner Rich. La discesa verso il baratro e quindi la lunga, luminosa risalita potendo contare solo su se stesso, il proprio cuore, l’intelligenza, la fissazione sull’obiettivo e la potenza dei propri sogni.
COSA TI INSEGNA: Che la felicità è un diritto da pretendere, e che sta solo a noi prenderlo. Che con un sogno nella testa, è possibile superare qualsiasi ostacolo.
LA CITAZIONE:
“Fu in quel momento che cominciai a pensare a Thomas Jefferson, e alla dichiarazione d’indipendenza, quando parla del diritto che abbiamo alla vita, libertà e ricerca della felicità, e ricordo di aver pensato, come sapeva di dover usare la parola ricerca. Perché la felicità è qualcosa che possiamo solo inseguire, e che forse non riusciremo mai a raggiungere, qualunque cosa facciamo, come faceva a saperlo?”

Will Smith (Chris)

10 INVICTUS L’INVINCIBILE

La storia della vittoria del campionato del mondo della nazionale di Rugby del Sudafrica è, soprattutto, la storia di Nelson Mandela e di come sia possibile superare secoli di odio e separazione tra bianchi e neri attraverso un simbolo ed uno scopo più alto.
COSA TI INSEGNA: che il perdono e l’amore sono le armi più potenti, che un uomo per acquistare di senso deve sapere evolversi e donarsi ad uno scopo più nobile.
LA CITAZIONE:
“Il passato è passato. Noi guardiamo al futuro, adesso. Ci serve il vostro aiuto. Vogliamo il vostro aiuto. Se vi andasse di restare, voi rendereste al vostro paese un grande servizio. Tutto ciò che vi chiedo, è di fare il vostro lavoro col massimo dell’impegno e con partecipazione. Io prometto di fare lo stesso. Se riusciremo a fare questo… il nostro paese sarà una grande luce nel mondo”.

Morgan Freeman (Nelson Mandela)

11 INTO THE WILD – NELLE TERRE SELVAGGE

La storia di christopher Mccandless, un giovane che appena laureato abbandona la società civilizzata, lo porta a compiere due anni da girovago nella natura selvaggia degli Stati Uniti e del Messico. Sul punto di morire scriverà ciò che ha capito: “La felicità è autentica solo se condivisa.
COSA TI INSEGNA: Che la felicità autentica si ha solo a contatto con gli altri, che si può essere felici solo se lo sono anche gli altri.
LA CITAZIONE:
“Ma ti sbagli se pensi che le gioie della vita vengano soprattutto dai rapporti tra le persone. Dio ha messo la felicità dappertutto e ovunque, in tutto ciò in cui possiamo fare esperienza. Abbiamo solo bisogno di cambiare il modo di guardare le cose”. 
Christopher McCandless

12 IL PIANISTA

La storia di Władysław Szpilman, pianista ebreo che vive l’invasione polacca da parte dei nazisti e la progressiva emarginazione e immiserimento. Grazie anche all’aiuto di un ufficiale nazista riesce a salvarsi da quell’inferno.
COSA TI INSEGNA: Che è possibile trovare del buono anche nelle cose peggiori, che non bisogna mai fidarsi delle apparenze
LA CITAZIONE:
“Wladyslaw Szpilman: C’è un’ordinanza che vieta agli ebrei di sostare nei giardini Dorota: Stai scherzando?
 
Wladyslaw Szpilman: No per niente. Ci potremmo sedere su una panchina, ma c’è un’altra ordinanza che vieta agli ebrei di sedersi sulle panchine
 
Dorota: Ma è assurdo!
 
Wladyslaw Szpilman: Possiamo stare in piedi e parlare, non penso che ciò sia vietato”.

Wladyslaw Szpilman

13 IL DISCORSO DEL RE

La storia dell’amicizia tra il principe Albert duca di York, sofferente di balbuzie e Lionel Longue, terapeute dei problemi del linguaggio. Il principe Albert riuscirà almeno in parte a sconfiggere il suo problema, ma molto più scoprirà a pieno le sue risorse.
COSA TI INSEGNA: Che non importa che tu sia il re od il ciambellano: si ha sempre bisogno di una mano. Che a volte non è importante tanto la meta, quanto il viaggio.
LA CITAZIONE:
“Vi esorto solo a non farvi governare dalla paura”
Lionel

14 FREEDOM WRITERS

La storia dell’insegnante di inglese Erin Gruwell, che viene assegnata ad una classe difficile composta da ragazzi appartenenti a minoranze etniche e dai trascorsi difficili. Nonostante l’opposizione e l’incredulità di tutti, riuscirà a portarli al diploma e soprattutto ne farà persone complete.
COSA TI INSEGNA:Che credere in un sogno può abbattere tutte le barriere, che se trovi qualcuno che crede in te puoi fare grandi cose.
LA CITAZIONE:
“Ogni voce che dice che non puoi farlo, deve tacere; ogni voce che dice che non ce la fai deve sparire!”
Erin (Hilary Swank)

15 FROST – NIXON – IL DUELLO

La vera storia dell’apparentemente fatuo giornalista David Frost che con costanza, impegno e dedizione riuscirà nell’impresa di fare confessare all’ex presidente repubblicano Richard Nixon la sua complicità nei crimini perpetrati per lo scandalo WATERGATE.
COSA TI INSEGNA: Che non conta quanto sia impervio il tuo obiettivo, con le giuste armi tutto è possibile
LA CITAZIONE:
“David Frost:Veramente lei sostiene che il Presidente può fare qualcosa di illegale?
 
Richard Nixon: Sto dicendo che se è il Presidente a farlo vuol dire che non è NON è illegale
 
David Frost:Come scusi?”
 
David Frost

16 FORREST GUMP

La storia di Forrest Gump, tecnicamente “uno stupido”, che riuscirà a fare della sua vita un capolavoro, divenendo campione di football, soldato pluridecorato, mantenendo sempre la stessa fiducia nelle possibilità della sua vita ed il suo candore.
COSA TI INSEGNA: Che con le giuste convinzioni si può fare qualsiasi cosa, che è un dovere morale fare della propria vita un capolavoro.
LA CITAZIONE:
“La vita ci insegna che bisogna fare il meglio che si può con quello che Dio ti ha concesso”
La mamma di Forrest Gump

17 CINDERELLA MAN – UNA RAGIONE PER LOTTARE

Film ispirato alla vera storia del pugile James Braddock, rovinato dalla grande depressione che, con impegno ed umiltà riuscirà a divenire campione del mondo dei pesi massimi di pugilato in una memorabile sfida contro il campione del mondo James Braddock.
COSA TI INSEGNA: A perseverare, a non mollare, ad essere riconoscente. Sempre.
LA CITAZIONE:
“Non ho sempre perso, non perderò per sempre”
James Braddock (Russel Crowe)

18 BRAVEHEART – CUORE IMPAVIDO

La storia di William Wallace, che con i suoi valori, il suo coraggio, il suo amore di patria riuscirà a condurre verso la vittoria il popolo scozzese contro l’arcigna presenza della tirannia degli inglesi.
COSA TI INSEGNA: che l’unione fa la forza, che le imprese epiche hanno bisogno di coraggio, volontà e fede.
LA CITAZIONE:
“Certo, chi combatte può morire… chi fugge resta vivo, almeno per un po’… Agonizzanti in un letto, fra molti anni da adesso… siete sicuri che non sognerete di barattare tutti i giorni che avrete vissuto a partire da oggi per avere l’occasione, solo un’altra occasione, di tornare qui sul campo, ad urlare ai nostri nemici che possono toglierci la vita ma non ci toglieranno mai la libertà!”
William Wallace (Mel Gibson)

19 A BEAUTIFUL MIND

La vera storia di John Nash, il brillante matematico ideatore della teoria dei giochi. Un talento straordinario che dopo essere asceso ai più grandi onori dovrà lottare contro un nemico temibile: le allucinazioni della sua psiche e della sua sua schizofrenia paranoide. Riuscirà a vincerli, grazie alla sua mente e all’amore di chi gli sta vicino.
COSA TI INSEGNA: Che l’amore è più forte della malattia, che la fiducia nella risoluzione del problema è il primo passo per risolverlo.
LA CITAZIONE:
“Va bene. Io ti trovo attraente, il tuo atteggiamento seduttivo indica che tu provi la stessa cosa eppure il rituale richiede che noi continuiamo con un certo numero di attività platoniche prima di fare sesso. Io sto procedendo con queste attività, ma quanto al fatto concreto, tutto ciò che voglio è avere un rapporto sessuale con te il prima possibile….”
John Forbes Nash jr (Russel Crowe)

20 WILL HUNTING GENIO RIBELLE

La storia di Will Hunting, oscuro ragazo delle pulizie del MIT che fa di tutto per celare al mondo il suo genio matematico. Diviso tra vita di quartiere e aspirazioni intellettuali, riuscirà a trovare l’equilibrio tra il suo spirito ribelle e la sua mente geniale, grazie all’aiuto di un intelligente e sensibile professore di liceo.
COSA TI INSEGNA: Che avere un grande potenziale significa assai poco senza la capacità di gestire i propri stati d’animo.
LA CITAZIONE:
“Se ti chiedessi sull’arte, probabilmente mi citeresti tutti i libri di arte mai scritti. Michelangelo, sai tante cose su di lui, le sue opere, le aspirazioni politiche, lui e il Papa, le sue tendenze sessuali. Ma scommetto che non sai dirmi che odore c’è nella Cappella Sistina. Non sei mai stato lì con la testa rivolta verso quel bellissimo soffitto. Mai visto! Se ti chiedessi sulle donne, probabilmente mi faresti un compendio delle tue preferenze. Ma non sai dirmi che cosa si prova a risvegliarsi accanto a una donna e sentirsi veramente felici. Se ti chiedessi dell’amore, probabilmente mi diresti un sonetto. Ma guardando una donna non sei mai stato del tutto vulnerabile.”
Sean Mcguire (Robin Williams)

21 THE BIG KAHUNA

Riproposizione di una piece teatrale dai ritmi un po’ troppo lenti per il grande pubblico, dona uno dei migliori monologhi mai scritti, eccolo per intero!
COSA TI INSEGNA: Nel monologo c’è all’incirca tutto quanto ti occorre sapere sulla vita
LA CITAZIONE:
“Goditi potere e bellezza della tua gioventù. Non ci pensare. Il potere di bellezza e gioventù lo capirai solo una volta appassite. Ma credimi: tra vent’anni guarderai quelle tue vecchie foto. E in un modo che non puoi immaginare adesso. Quante possibilità avevi di fronte e che aspetto magnifico avevi! Non eri per niente grasso come ti sembrava. Non preoccuparti del futuro. Oppure preoccupati ma sapendo che questo ti aiuta quanto masticare un chewing-gum per risolvere un’equazione algebrica. I veri problemi della vita saranno sicuramente cose che non ti erano mai passate per la mente, di quelle che ti pigliano di sorpresa alle quattro di un pigro martedì pomeriggio. Fa’ una cosa ogni giorno che sei spaventato: canta! Non essere crudele col cuore degli altri. Non tollerare la gente che è crudele col tuo. Lavati i denti. Non perdere tempo con l’invidia: a volte sei in testa, a volte resti indietro. La corsa è lunga e, alla fine, è solo con te stesso. Ricorda i complimenti che ricevi, scordati gli insulti. Se ci riesci veramente, dimmi come si fa… Conserva tutte le vecchie lettere d’amore, butta i vecchi estratti-conto. Rilassati! Non sentirti in colpa se non sai cosa vuoi fare della tua vita. Le persone più interessanti che conosco a ventidue anni non sapevano che fare della loro vita. I quarantenni più interessanti che conosco ancora non lo sanno. Prendi molto calcio. Sii gentile con le tue ginocchia, quando saranno partite ti mancheranno. Forse ti sposerai o forse no. Forse avrai figli o forse no. Forse divorzierai a quarant’anni. Forse ballerai con lei al settantacinquesimo anniversario di matrimonio. Comunque vada, non congratularti troppo con te stesso, ma non rimproverarti neanche: le tue scelte sono scommesse, come quelle di chiunque altro.” 
Danny De Vito

22 IL GLADIATORE

La storia del generale Massimo, generale Romano che a causa dell’imperatore Commodo, che gli uccide barbaramente moglie e figlio, diviene gladiatore. Riuscirà a vendicarsi contro lo stesso imperatore Commodo.
COSA TI INSEGNA: Che non importa quanto sia potente il tuo avversario (L’impero Romano!), ma con la giusta motivazione ce la puoi fare!
LA CITAZIONE:
“Di’ a mia moglie e mio figlio che vivo solo per poterli riabbracciare…” 
Massimo Decimo Meridio (Russell Crowe)

23 FIGHT CLUB

La storia del diavolo e dell’acqua santa: Tyler Durden (Brad Pitt), bello forte ed astuto, e Edward Norton, arguto, timido ed impacciato. Ne uscirà un cocktail micidiale, e non per stomaci deboli.
COSA TI INSEGNA: Niente, ma Edward Norton ti riempirà di aforismi mica male!
LA CITAZIONE:
“Tu non sei il tuo lavoro, non sei la quantità di soldi che hai in banca, non sei la macchina che guidi, né il contenuto del tuo portafogli, non sei i tuoi vestiti di marca, sei la canticchiante e danzante me**a del mondo!”
Tyler Durden (Brad Pitt)

24 300

AVVERTENZA: IDEOLOGICAMENTE E’ UN FILM DA TAMARRI, MA NONOSTANTE CIÒ RIUSCIRÀ AD ENTUSIASMARVI PER I MOTIVI CHE VI DIRÒ TRA POCO
La storia romanzata, dal fumetto di Frank Miller (e ancora prima da Erodoto), di re Leonida ed i suoi 300 spartani che riescono, da soli, a sconfiggere l’immenso esercito del “re dei re” persiano Serse. Perderanno la vita ma salveranno la loro libertà.
COSA TI INSEGNA: A trovare la motivazione per rimetterti in forma.
LA CITAZIONE:
“La paura è una compagnia costante, ma accettarla ti renderà più forte”. 
Leonida

25 WALL STREET– 1987

La storia di Sheen, un giovane yuppies che si farà strada nel mondo dei broker e della speculazione finanziaria e riuscirà ad agganciare il re mida di Wall Street: il mitologico Gordon Gekko. Andrà avanti fino a che non capirà che è un gioco assai pericoloso.
COSA TI INSEGNA: A fare carriera, e a fermarti prima che sia troppo tardi.
LA CITAZIONE:
“Ogni guerra è vinta prima di essere combattuta!” 
Gordon Gekko (Michael Douglas)

26 WALL STREET– IL DENARO NON DORME MAI

La seconda puntata di Wall Street vede Gordon Gekko che, appena uscito di prigione, pare essere pentito della sua condotta all’insegna di soldi e doppiezza, ed intento a recuperare il rapporto con sua figlia, tramite il fidanzato di lei, il giovane Jake Moore. Ma è tutto oro quello che luccica?
COSA TI INSEGNA: L’importanza della motivazione nel cambiamento, che l’ecografia di un bambino vale più di due milioni di dollari
LA CITAZIONE:
“Qual’è la definizione di follia?è il ripetere continuamente la stessa azione e aspettarsi un risultato diverso!” 
Jake Moore (Shia LaBeouf)

27 THE WOLF OF WALL STREET

La vera storia di Jordan Belfort ,broker cocainomane, divenuto ricco truffando gli investitori con la più antica delle tecniche: il dump and pump. Donne, droga, festini, ville, imbarcazioni ed automobili di lusso costeggiano la sua rapida ascesa al potere e la ricchezza, fino al prevedibile finale.
COSA TI INSEGNA: L’importanza dei valori nella vita, una scalata al successo che, in ogni caso, non può non affascinarti.
LA CITAZIONE:
“Mi chiamo Jordan Belfort. L’anno in cui ho compiuto 26 anni ho guadagnato 49 milioni di dollari, il che mi ha fatto molto incazzare perchè con altri 3 arrivavo a un milione a settimana.” 
Jordan Belfort (Leonardo DiCaprio)

28 V PER VENDETTA

Un altro film tratto da un comics, questa volta di Alan Moore. La storia di V, un uomo in maschera che combatte in una Inghilterra vittima di una orribile dittatura per portare alla luce la verità e fare trionfare la verità.
COSA TI INSEGNA: Che per le proprie idee occorre essere disposti a morire, che la verità, alla fine, trionfa sempre.
LA CITAZIONE:
“C’è molto più della carne dietro questa maschera. C’è un’idea, e le idee sono a prova di proiettile.” 
V.

29 JERRY MAGUIRE

La storia di un procuratore sportivo Dicky Fox, che disgustato dall’assenza di etica nel suo mondo, si trova, suo malgrado, ad affrontare un percorso alla scoperta dei veri valori e del successo sincero.
COSA TI INSEGNA: L’importanza delle relazioni personali e dei valori
LA CITAZIONE:
“Ricordai perfino le parole del più grande procuratore sportivo, il mio mentore, il grande e compianto Dicky Fox che diceva: Il segreto di questo mestiere sono i rapporti, i rapporti personali.” 
Dicky Fox

30 L’ATTIMO FUGGENTE

La storia di un gruppo di ragazzi, vittime della rigida disciplina di una scuola inglese degli anni 50 che, grazie al poetico professore di inglese John Keating, apprendo la magia della poesia, della letteratura e della fantasia.
COSA TI INSEGNA: L’importanza di seguire il tuo cuore, di andare oltre le regole e cogliere ogni attimo della tua vita.
LA CITAZIONE:
“Non leggiamo e scriviamo poesie perché è carino: noi leggiamo e scriviamo poesie perché siamo membri della razza umana; e la razza umana è piena di passione. Medicina, legge, economia, ingegneria sono nobili professioni, necessarie al nostro sostentamento; ma la poesia, la bellezza, il romanticismo, l’amore, sono queste le cose che ci tengono in vita.” 

31 SORVEGLIATO SPECIALE

La storia di Jack Leone, un carcerato che ha quasi terminato di scontare la sua pena, che si trova suo malgrado trasferito in un carcere di massima sicurezza, e cerca vendetta per un antico torto. Riuscirà a riabbracciare la propria amata?
COSA TI INSEGNA: Che l’amicizia può sorgere ovunque, che non importa quali siano i tuoi ostacoli se hai sufficiente forza di volontà
LA CITAZIONE:
“Sai che cosa mi mancherà di lei, capitano? Il suo sorriso smagliante!” 
Jack Leone

32 Cambia la tua vita con un click

Cosa faresti se potessi avere un comando per decidere cosa vivere della tua vita oppure no? Non eviteresti le chiacchere noiose di tua moglie, i litigi con il capo, i genitori che ti tartassano chiedendoti di venirti a trovare? Fai attenzione alla risposta, perché è quello che scoprirà in questo bellissimo film Adam Sandler.
COSA TI INSEGNA: Ad amare profondamente ciò che hai ed a cogliere ogni attimo donato dalla vita.
LA CITAZIONE:
“Mi amerai ancora domani mattina? Per tutta la vita, baby.” 
Donna Newman (Kate Beckinsale) e Michael Newman (Adam Sandler)

33 OVER THE TOP

Ancora Stallone, che qui interpreta un camionista, aspirante campione di braccio di ferro, che cerca di recuperare il rapporto con l’adorato figlio nonostante l’insidie del nonno affarista senza scrupoli.
COSA TI INSEGNA: Che il potere e i soldi sono nulla senza il cuore, che devi accedere a tutte le risorse che hai.
LA CITAZIONE:
“Prendo la visiera del cappello e me la giro dietro …per me è come accendere l’interruttore. e quando accendo l’interruttore mi sento come un altra persona, mi sento come un camion…un camion, come questo.” 
Lincoln Hawk (Sylvester Stallone)

34 IL SAPORE DELLA VITTORIA

Una bella storia sportiva che narra di Herman Boon, coach di colore, che riesce ad imporsi nonostante i pregiudizi razziali, a conquistare la squadra ed a condurla a grandi risultati.
COSA TI INSEGNA: Che se si rema insieme, si può arrivare ovunque
LA CITAZIONE:
“Nella mitologia greca i titani erano superiori agli stessi dei. Dominavano l’universo con potere assoluto. Beh, quel campo da football là fuori è il nostro universo. Dominiamolo da veri titani”. 

35 IL FONDAMENTALISTA RILUTTANTE

La storia di un giovane pakistano, Changez Kha che ha negli Stati Uniti la possibilità di divenire un manager di successo, conquistare una donna complicata e intelligente. Fino all’11 Settembre, quando la sua vita cambierà in maniera radicale…
COSA TI INSEGNA: L’importanza di mantenere saldi i propri valori, l’importanza di mantenere il raziocinio anche in mezzo alla follia.
LA CITAZIONE:
“La parola Fondamentale mi ha fatto allontanare” 
Khan

36 LEI E’ TROPPO PER ME

La storia d’amore di Kirk e Molly. Lui bruttino, esile, con un lavoro mediocre e lei bionda, belle (anzi bellissima), intelligente e organizzatrice di eventi. Possono mettersi insieme ed essere felici? Sì, superando i pregiudizi degli altri ed i loro, e scoprendosi come persone.
COSA TI INSEGNA: Che i più grandi ostacoli derivano dalle proprie convinzioni limitanti
LA CITAZIONE:
“Devon: se qualcuno ti ama davvero, allora sei un 10! 
Jack: mio Dio, ma chi sei tu Hanna Montana?” 

37 IL SEGRETO DEL MIO SUCCESSO

L’irresistibile scalata al successo di Michael J. Fox in questo film intriso di ottimismo e juppismo anni 80. La scalata da fattorino a dirigente è una scalata assai faticosa, ma Michael può contare su alcuni imprevedibili alleati.
COSA TI INSEGNA: A escogitare vie non ancora percorse per giungere al tuo obiettivo
LA CITAZIONE:
“Dichiaro aperta la festa!” 

38 NEVER BACK DOWN

Jack Tyler è un ragazzo che finisce nei guai sempre, e sempre senza volerlo. Un giorno viene massacrato dal fighetto del liceo locale, dove ci si diverte ad organizzare tornei di MMA. Avrà modo di avere la sua rivincita
COSA TI INSEGNA: Ad affrontare di petto le sfide
LA CITAZIONE:
“Se vuoi essere il migliore devi battere i migliori” 
Jake Tyler (Sean Faris)

39 KARATE KID

Mi rifiuto di dire qualsiasi cosa su questo film che, a meno tu sia veramente giovane, sicuramente hai già visto. La storia del maestro Miagi e il giovane Larusso, che apprendendo il Karate impara a crescere ed a conoscere se stesso.
COSA TI INSEGNA: A non badare alle apparenze
LA CITAZIONE:
“Non ha importanza. Che insegna a noi di buono l’uso del pugno? Niente, è solamente un fatto di vita. Vincere o perdere non conta, se farai un buon combattimento sarai rispettato, e dopo nessuno ti disturberà.” 
Maestro Miagi

40 SCUOLA PER CANAGLIE

La storia di Roger, un buon ragazzo, ma timido ed inibito a livelli cosmici che decide di cambiare una volta per tutte, frequentando le lezioni del misterioso Dottor P. Le cose prenderanno una piega imprevedibile.
COSA TI INSEGNA: Che la personalità la si può trovare in chiunque, con gli stimoli giusti.
LA CITAZIONE:
“Cosa si fa appena si nasce? Si urla!” 
Dottor P.

41 SYRUP

Max Berry ha l’idea da un milione di dollari: bevanda in lattina nera, nome Fuck! Per vederla realizzare dovrà fare i conti con la bionda conturbante Six.
COSA TI INSEGNA: Che sapere gestire la propria immagine è importante veramente
LA CITAZIONE:
“Sex is biology. Sex appeal is marketing” 
Six

42 CANDIDATO A SORPRESA

Può un panzone con i baffi, guida turistica di professione, due cani cinesi, moglie sovrappeso e felpe con le renne, vincere le elezioni contro Cam Brady, deputato di vecchia data, spavaldo e sicuro di sé? Lo scoprirete in questo film…
COSA TI INSEGNA: Che la purezza degli intenti è fondamentale per raggiungere il proprio obiettivo.
LA CITAZIONE:
“Gli addestratori canini sono la pietra di volta di questo paese!” 
Cam Brady

43 THE SOCIAL NETWORK

La storia di Mark Zuckerberg e di Facebook. Come creare dal nulla l’impresa economica di maggior successo del nuovo millennio, e quali ostacoli affrontare.
COSA TI INSEGNA: A donarti totalmente all’idea.
LA CITAZIONE:
“Io credo che se i suoi clienti vogliono sedersi sulle mie spalle per dichiararsi alti, hanno il diritto di provarci ma io non sono obbligato a divertirmi ascoltando tutte queste bugie; lei ha una parte della mia attenzione, il quantitativo minimo, il resto della mia attenzione è rivolto ai miei uffici di Facebook dove io e i miei colleghi facciamo cose che nessuno in questa stanza, incluso soprattutto i suoi clienti, è intellettualmente e creativamente capace di fare. È una risposta adeguata alla sua sussiegosa domanda?” 
Mark Zuckerberg

44 GLI STAGISTI

La storia di Nichk e Billy, venditori d’assalto di orologi che si trovano da un giorno licenziati e senza prospettive. Troveranno la possibilità di uno stage da Google. Sarà un buon modo per mettersi una volta di più alla prova!
COSA TI INSEGNA: Che non è mai troppo tardi per affrontare i propri sogni!
LA CITAZIONE:
“Che estate grandiosa!” 
Bill

45 YES MAN

Jim Carrey è un divorziato solo e misogino. Trascinato ad un corso di motivazione scopre il potere che si cela dietro al dire sì. La sua vita cambierà profondamente,
COSA TI INSEGNA: Che un piccolo cambiamento, può determinare grandi cambiamenti
LA CITAZIONE:
“Io voglio che voi invitiate il si nella vostra vita, perché il si, a sua volta, vi risponderà si! Quando voi dite si, entrate nella sfera del possibile! fate il pieno di tutte le energie vitali ed espellete le scorie” 

46 MILLION DOLLAR BABY

Frankie Dunn, uno scorbutico e misantropo allenatore di boxe, incontra Maggie Fitzgerald, una pugile determinata ad allenarsi e ad essere allenata da Frankie. La loro combinazione sarà incredibilmente produttiva… fino a che..
COSA TI INSEGNA: Che l’occasione è sempre dietro l’angolo, che l’umanità vince sempre.
LA CITAZIONE:
“Quando è entrata da quella porta aveva solo coraggio e nessuna possibilità di diventare quello che voleva. Un anno e mezzo dopo lei ha combattuto per il titolo mondiale, il merito è tuo. La gente muore ogni giorno, Frankie, mentre lucida il pavimento o lava i piatti, sai qual è il loro ultimo pensiero? ‘Non ho mai avuto un’occasione’; invece grazie a te Maggie ce l’ha avuta e se morisse oggi sai quale sarebbe il suo ultimo pensiero? ‘Ho avuto l’occasione che volevo’. Morirei in pace se fossi in lei”. 
Scrap a Frankie

47 OGNI MALEDETTA DOMENICA

Il vecchio allenatore Tony D’Amato si trova a rimettere insieme i pezzi della squadra di Football degli Sharks e, soprattutto della sua vita Ce la farà? Da non perdere il monologo di Al Pacino negli spogliatoi… motiverebbe anche un cavallo demotivato.
COSA TI INSEGNA: Che nel football come nella vita, i punti da guadagnare sono ad ogni angolo
LA CITAZIONE:
“Non so cosa dirvi davvero. 3 minuti alla nostra più difficile sfida professionale. Tutto si decide oggi. Ora noi o risorgiamo come squadra o cederemo un centimetro alla volta, uno schema dopo l’altro, fino alla disfatta. Siamo all’inferno adesso signori miei. Credetemi. E possiamo rimanerci, farci prendere a schiaffi, oppure aprirci la strada lottando verso la luce. Possiamo scalare le pareti dell’inferno un centimetro alla volta. Io però non posso farlo per voi. Sono troppo vecchio. Mi guardo intorno, vedo i vostri giovani volti e penso “certo che ho commesso tutti gli errori che un uomo di mezza età possa fare”. Si perché io ho sperperato tutti i miei soldi, che ci crediate o no. Ho cacciato via tutti quelli che mi volevano bene e da qualche anno mi dà anche fastidio la faccia che vedo nello specchio. Sapete con il tempo, con l’età, tante cose ci vengono tolte, ma questo fa parte della vita. Però tu lo impari solo quando quelle cose le cominci a perdere e scopri che la vita è un gioco di centimetri, e così è il football. Perché in entrambi questi giochi, la vita e il football, il margine di errore è ridottissimo. Capitelo. Mezzo passo fatto un po’ in anticipo o in ritardo e voi non ce la fate, mezzo secondo troppo veloci o troppo lenti e mancate la presa. Ma i centimetri che ci servono, sono dappertutto, sono intorno a noi, ce ne sono in ogni break della partita, ad ogni minuto, ad ogni secondo. In questa squadra si combatte per un centimetro, in questa squadra massacriamo di fatica noi stessi e tutti quelli intorno a noi per un centimetro, ci difendiamo con le unghie e con i denti per un centimetro, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei centimetri il totale allora farà la differenza tra la vittoria e la sconfitta, la differenza fra vivere e morire. E voglio dirvi una cosa: in ogni scontro è colui il quale è disposto a morire che guadagnerà un centimetro, e io so che se potrò avere una esistenza appagante sarà perché sono disposto ancora a battermi e a morire per quel centimetro. La nostra vita è tutta lì, in questo consiste. In quei 10 centimetri davanti alla faccia, ma io non posso obbligarvi a lottare. Dovete guardare il compagno che avete accanto, guardarlo negli occhi, io scommetto che ci vedrete un uomo determinato a guadagnare terreno con voi, che ci vedrete un uomo che si sacrificherà volentieri per questa squadra, consapevole del fatto che quando sarà il momento voi farete lo stesso per lui. Questo è essere una squadra signori miei. Perciò o noi risorgiamo adesso come collettivo, o saremo annientati individualmente. È il football ragazzi, è tutto qui. Allora, che cosa volete fare?” 
Tony D’Amato

48 GRAN TORINO

Walt Kowalski è un reduce della guerra di corea, misantropo e anche un po’ razzista, vede il suo quartiere popolato da “gialli”. Poco a poco tuttavia, riuscirà a stringere amicizia con il giovane Thao. Ne nascerà uno dei rapporti più belli della storia del cinema.
COSA TI INSEGNA: Che occorre sempre andare oltre le apparenze
LA CITAZIONE:
“Ora veniamo all’ultimo punto, e di nuovo mi scuso per il linguaggio del testamento di Mr Kowalski, io mi limito a leggerlo così come è scritto. “e vorrei lasciare la mia auto del ’72 Gran Torino a… alla persona che più la merita..Thao Vang Lor. A condizione che tu non scoperchi il tetto come uno stronzo messicano, che non ci dipingi quelle ridicole fiamme gialle come un qualsiasi coatto bianco e che non metti sul retro uno di quegli spoiler da checca che si vedono sulle auto degli altri musi gialli. Fa veramente schifo. Se riesci a non fare tutte queste cose, è tua.”

49 SLIDING DOORS

Helen è una giovane professionista. Dopo essere stata licenziata la sua vita si divide in due dimensioni parallele: in una avrà un sacco di soddisfazioni e felicità dopo aver scoperto il tradimento del suo ragazzo, nell’altra non lo scoprirà e andrà incontro a parecchie delusioni..
COSA TI INSEGNA: Che una decisione può cambiare la tua vita.
LA CITAZIONE:
“Spara cazzate, spara cazzate… Siamo nelle pubbliche relazioni, è questo il nostro lavoro. “
Helen Quilley (Gwyneth Paltrow)

50 I PIRATI DI SILICON VALLEY

La storia dei successi e delle fortune dei re mida dell’informatica: Bill Gates e Steve Jobs. Dall’inizio negli scantinati al successo globale. Una visione onesta, sincera che a mio avviso supera di molto i risultati ottenuti dal Jobs di di Ashton Kutcher.
COSA TI INSEGNA: Che non sempre chi parte primo, arriva anche primo
LA CITAZIONE:
“Steve Jobs: Tu ci stai derubando Bill! 
 
Bill Gates: Non sto rubando proprio niente! Non dire certe cose! 
 
Steve Jobs: E allora che cazzo fai? Che cos’è questa storia che continuo a sentire, che stai sviluppando quel… come si chiama… Windows?”
Ringraziamo per l’articolo ad un sito interessante come il nostro.
Grazie per l’attenzione.