Il cibo che cura – Ayurveda

cena che cura

Giovedì scorso si è tenuta una cena Ayurveda a Ruvo di Puglia, una cena fuori dal coro…fuori da quello che è l’abitudine a concepire una cena a casa di sconosciuti..fuori dalle abitudini delle classiche cene tradizionali… Il termine “fuori” non vuol essere un accorgimento spregiativo nè in linea con le varie ideologie di pensiero anticonformiste, ma anzi và un plauso elevato all’idea originale e all’amore con la quale tutto è svolto per far conoscere l’Ayurveda in una delle sue sfaccettature: la cucina.
La collaborazione di Franca Rita ed Ezio è a livello embrionale ma con un’impronta originale e ben definita, due persone appassionate del proprio lavoro concepiscono queste serate per farsi conoscere e far conoscere attraverso “la cucina che cura” una delle medicine complementari più antiche al mondo: l’Ayurveda, che in Sanscrito आयुर्वेद significa Scienza della Vita.
La prima norma alimentare dell’Ayurveda prescrive un’alimentazione equilibrata, che contenga tutti e sei i gusti fondamentali: dolce, acido, salato, piccante, amaro e astringente. In India il gusto rivela una proprietà che impatta sul benessere e la salute. Ma vediamo nel dettaglio la serata come è andata..innanzitutto partiamo dal menu:
Mousse al cioccolato fondente con fragole
Curry tridoshico alle verdure con orzo mondo,
Carpaccio di rapa rossa
Carciofi speziati con uvetta
Sformato di fagioli mung
Chapati con farina integrale di grano duro
Frutta scottata con spezie uvetta e prugne secche
Bevanda: acqua con limone e zenzero
La modalità è cena-incontro, dove sia Franca che Ezio spiegano ogni portata, il motivo per il quale viene servita prima una e poi l’altra e le varie curiosità che si propongono di volta in volta dal pubblico dei 6 partecipanti.
Apprezzabile sin da subito la cena limitata a 6 partecipanti, poichè si ha modo di conoscersi e si evita il rischio di divenire una normale cena ad un ristorante, dove il ristoratore non siede con te a tavola e mangia con te spiegandoti alcuni segreti della cucina macrobiotica e ayurvedici.
Stranamente alla norma, ma sicuramente sarebbe buona abitudine, si parte dal dolce poichè è la portata più “complessa” da digerire, via via le varie portate tutte gustose e dall’aspetto invitante.
Perchè la cibo che cura? sicuramente per il fatto che siamo nel pieno del cambio stagionale, quindi cena indirizzata alla disintossicazione delle tossine accumulate durante l’inverno, ingredienti di stagione con l’utilizzo di spezie proprio per dare ad ogni portata l’essenza ayurveda con i sei gusti fondamentali.
 

Un’altro principio Ayurvedico descritto da Franca ed Ezio è stato sicuramente la scelta dell’orario della cena 19:30 e dell’unica bevanda calda servita a tavola, tutto a scopo depurativo ma in ogni modo una cena che ha donato a tutti i partecipanti un senso di appagamento e soddisfazione.


Ecco due ricette della cena, da poter provare a casa:

Curry di Verdure Ayurveda

Curry di Verdure Ayurveda

Curry di verdure, ingredienti:

1 tazza piselli
1 tazza carote
1 tazza batate
2 tazze asparagi
2 cucchiai ghi
2 cucchiaini semi cumino
2 cucchiaini senape nera
1 cucchiaio sale
1 tazza e 1\2 acqua
2 cucchiai curcuma
1 cucchiaio coriandolo in polvere
1\2 tazza yogurt
Scaldare il ghi in pentola e aggiungere i semi di senape , quando scoppiettano versare tutte le verdure e l’acqua e far cuocere fino quasi a cottura. Successivamente aggiungere lo yogurt e le spezie ultimare la cottura per altri 10 minuti circa. A parte preparare dell’orzo bollito e unire curry e orzo direttamente nel piatto.

Mousse al Cioccolato Ayurveda

Mousse al Cioccolato Ayurveda

Mousse al cioccolato

1 barattolo latte di cocco (400gr)
100gr cioccolata fondente
1 cucchiaio cioccolato amaro in polvere
60gr amido di riso
50 gr sciroppo d’agave
200gr fragole
Sciogliere il cioccolato a bagno maria, stemperare l’amido con il latte di cocco fino ad eliminare i grumi, aggiungere lo sciroppo d’agave e il cioccolato e far scaldare su fiamma bassa continuando a mescolare con una frusta fino a quando l’amido non inizia ad addensare il composto. Spegnere il fuoco quando avrete raggiunto la consistenza desiderata.
Tagliate le fragole a pezzi.
Versate un fondo di cioccolato in una coppa e successivamente aggiungete le fragole al centro. Coprite con altro cioccolato e decorate la superficie con altri pezzi di fragola. Far riposare in frigorifero per almeno 3-4 ore prima di servire.

Alla prossima cena che cura!!!
Ecco la foto del bellissimo gruppo per una serata divertente e prelibata!

 

Cena Ayurveda

 

 

Per essere aggiornati sui prossimi eventi è possibile partecipare contattando Franca Rita De Astis al numero 329 817 92 89 ed Ezio Lauciello al numero 340 710 29 81