Neonato: ciuccio si o ciuccio no

FullSizeRenderChiacchierando con un illustre medico pediatra e omeopata, il dott. Giacomo Marinelli, giungo alla domanda fatidica che le mamme si pongono alla venuta del primogenito:

ciuccio (succhietto) si o no?

Ed ecco la risposta del dott. Marinelli: ” Immagina di essere al buio per nove mesi…immagina la depressione…ma il buon Dio ci ha donato una fantastica “droga” che stimoliamo attraverso la suzione: la Serotonina.

La serotonina è un neurotrasmettitore presente soprattutto nel sistema nervoso centrale e nel tratto gastro-intestinale. Nell’apparato digerente, la serotonina regola la digestione, mentre a livello del sistema nervoso centrale, questo neurotrasmettitore è fondamentale per regolare l’umore, il sonno, l’appetito, l’apprendimento e la memoria.

maxresdefault

A livello del sistema gastro-intestinale, la serotonina è responsabile anche della formazione delle ossa. La serotonina è comunemente nota come ormone del buonumore. Buoni livelli di serotonina nel sangue sono compresi tra 101 e 283 ng/ml.

Li potrete controllare grazie alle analisi del sangue. La carenza di serotonina può causare depressione, attacchi di panico, emicrania, ipertensione e insonnia. Come fare per stimolare la serotonina e per incrementarne i livelli presenti nel nostro organismo, se dovessero risultare troppo bassi?

Il nostro organismo produce la serotonina a partire dal triptofano, una sostanza che possiamo assumere attraverso l’alimentazione. Tra gli alimenti di origine animale che contengono triptofano troviamo uova, latte e latticini, carne e salmone. Per quanto riguarda i cibi vegetali, il triptofano è presente in alga spirulina disidratata, semi di soia, semi di sesamo e di girasole, cacao, cioccolato fondente, patate, banane, riso, cereali integrali, verdure a foglia verde, noci e mandorle e non nella Nutella, ahimè per gli amanti che affogano la propria depressione in kg e kg di Nutella, mi spiace ma dovete cambiare rotta.

Tornando al neonato, che sin dagli ultimi mesi nella pancia della mamma, sviluppa e sintetizza la serotonina per suzione del dito…quindi in risposta a tutte le mamme, il vostro piccolo per esser felice e sereno dovrà “succhiare” obbligatoriamente per produrre serotonina…ecco anche il richiamo alla mammella della mamma, molte volte i neonati bevono latte anche se non hanno tanto voglia di bere quanto di succhiare ecco spiegati poi i rigurgiti e le coliche neonatali, ma questo sarà un altro argomento.