Riflessioni meteo

neve

 

Mi ricordo da bambino quanto era forte l’attesa per una bella nevicata…e che bello! Gioia infinita per poter correre giù in strada e giocare a palle di neve con gli amici e poi completare con una bella opera d’arte: il classico pupazzo di neve con l’immancabile carota.

In questi giorni la mia amata Puglia si è trasformata in una culla bianca, creando paesaggi surreali, facendo sognare nuovamente i bambini del 2017 e facendo perder la pazienza agli adulti che hanno dimenticato di esser stati bambini.

Certo…molti adulti con la neve si risvegliano bambini e si coinvolgono in bombardamenti di neve con i loro cari cuccioli e molti stanno là a rimuginare sul fatto che le autorità non fanno nulla, che il gelo non va bene, che la neve non si scioglie, che è troppa, che non possono uscire di casa…insomma le solite lamentele che conosciamo benissimo.

A me personalmente ha dato uno spunto di riflessione sul nostro sistema duale: la neve è come il sole, non si può apprezzare la neve se non si conosce bene il sole e viceversa, ma per avere la consapevolezza del sole o della neve occorre che ognuno di noi diventi il sole e la neve per poter assaporare l’essenza di quello che viviamo ogni giorno.

Ogni giorno possiamo essere quello che vogliamo, possiamo essere, dobbiamo essere!!!

Con questa piccola riflessione Naturopatia Puglia apre il 2017, sarà un anno ricco di grossi cambiamenti e opportunità di crescita per tutti, come ogni anno nuovo come ogni giorno nuovo, come ogni minuto della nostra esistenza, che siamo ESSERI viventi!! ESSERE!!!

A presto con le novità!!