Rilflessioni di Luna Piena

luna piena

 

 

Si riflette e si realizza nella mente quello che si vuole, quello che ognuno di noi vuole o si é frutto di una grandiosa manipolazione come lo era l`avveneristico film The Truman Show con il bravissimo Jim Carrey.

A tal jimproposito apro una digressione su questo attore dalla passione infinita per il suo lavoro: ma Jim Carrey non nasce attore e né figlio d`arte, ma sin da piccolo Jim aveva un sogno, voleva fare il comico, infatti trascorreva ore ed ore davanti allo specchio provando le smorfie più bizzarre, tanto che l`esercizio lo portó a realizzare delle facce talmente strambe e pittoresche da risultare uniche. Ma passata l`adoloscenza e non navingando nell`oro, Jim Carrey cominciò a lavorare come custode in una fabbrica occupandosi anche della pulizia dei bagni.

Con qualche soldo riuscí a trasferirsi a Los Angeles per inseguire la sua passione di comico e farla conoscere a tutti e perché no anche guadagnandoci. La gavetta era dura e le continue difficoltà lo portarono a vivere momenti di profonda crisi ma Jim dentro di sé sapeva che quella doveva essere sicuramente una tappa necessaria del suo percorso verso l’ascesa al successo.

Un giorno, quasi come l´esecuzione di un mantra, salito sulla collina piú famosa di Los Angeles, abbia preso il blocchetto dei suoi assegni, lo abbia osservato attentamente, abbia preso una penna e scritto sopra l’importo di 10 milioni di dollari. Poco sotto scrisse “Per servizi resi”. Lo datò e piegandolo con cura lo ripose nel portafogli.

Non molti anni dopo, in una data prossima a quella indicata sull’assegno, Jim Carrey firmò un contratto come protagonista in The Mask, film che lanciò la sua carriera nell’olimpo di Hollywood incassando il valore del suo assegno.

Storia che ci fa riflettere e che mi riporta a quanto accaduto in Belgio, ad oggi il bilancio é di 34 morti e 250 feriti, ma la paura innescata in tutta Europa ha avuto nuovamente la sua dose di richiamo, quasi come se, nelle vicinanze delle feste dovevano avvilire il buon umore e abbassare l´energia positiva che magari stava creandosi..proprio con questa luna, proprio nel solstizio di primavera che porta nuova vita, energia nuova che la terra ci dona.

Non voglio assolutamente far politica ma sensibilizzare qualcuno che magari ha come sogno quello di vivere in un mondo migliore, bene é possibile se ci crediamo, se ognuno di noi crede come Jim ha creduto…ha creduto in chi secondo voi? nel cesso pulito o nello splendore che ha sempre visto dentro di sé? Esorto ognuno a guardare lo splendore che si ha dentro, la luce che puó irradiare prima di tutto se stessi per illuminare poi il tutto.

La DRAMMATIZZAZIONE fa abituare la mente alla negativitá tale da realizzarla. Pensiamo ad un esempio pratico e concreto, vi é mai capitato di portare la macchina al lavaggio e notare aloni di sporco comunque? É normale, lavare con una spugna sporca equivale a spostare lo sporco da un lato all´altro. Avere una mente positiva, agire in maniera positiva é la soluzione alla confusione che la politica sta creando.

Riflessioni al chiaro di Luna…ognuno é artefice del proprio Karma.